6 modi naturali per affrontare la menopausa

Nel nostro studio Consapevolmente applichiamo un approccio integrato di discipline per il benessere di mente e corpo.

A Consapevolmente si integrano i benefici di: psicologia, rimedi naturali, alimentazione e nutrizione, floriterapia di Bach, yoga e mindfulness.

📲 Percorsi in videochiamata: 371 3419453 🏠 Percorsi in studio: Via Mascari 65/C

Una successione di cambiamenti: la vita può essere definita così. Fase dopo Fase, il corpo e la mente modificano esigenze e funzioni. La menopausa tuttavia, appare in genere nel mondo occidentale uno scambio sfavorevole con la natura, un passaggio di vita inc ui si perde qualcosa e si rimane più “povere”. 

Parliamo di cosa succede a livello mentale e fisico in corrispondenza di questa fase. 

PSICOLOGIA: cosa succede a livello psicologico?

L’insieme dei sintomi che precedono o accompagnano la menopausa includono molto spesso anche disagi psicologici, come insonnia, nervosismo e momenti di depressione.  Il corpo impiegherà in sincronia con la mente del tempo a ritrovare un equilibrio ma non c’è nulla da tempere: si possono intraprendere tante strade per compensare. In questo articolo ne parleremo. 

Niente paura, dunque: è tutto sano, naturale, fisiologico.  Si tratta di prendere coscienza di un nuovo ruolo, di ricercare (e di trovare) un nuovo centro: nell’abbandono di ciò che l’ha caratterizzata fino a questo momento, la donna può sperimentare una leggerezza mai provata.

Yoga: posizioni benefiche

Lo yoga è un filtro di giovinezza.

Cosa può aiutare la donna in questo momento? Vi consiglio la pratica di yoga. Grazie alla pratica di sana, paranayama, mindfulness, lo yoga apporta vantaggi indiscutibili su tutti i piani, che ringiovaniscono mente e corpo eludendo i pericoli di una “senilità precoce”, che si sviluppa molto spesso prima nella mente, e successivamente nel corpo. 

  • Saluto al sole: una sequenza completa che prevede allungamenti e inarcamenti e apporta un aumento di benessere generale.
  • La posizione dei guerriero: tra gli asana classici è l’ideale per irrobustire le gambe e tutto l’apparato scheletrico.
  • Sitali: inspira dala bocca tenendo la lingua fuori arrotolata su se stessa ed espira dal naso.

Mindfulness e respirazione: una boccata di ossigeno contro l’osteoporosi

Ecco alcune pratiche Mindfulness che potete svolgere comodamente a casa:

  1. Nadhi Sodhana – seduta su una sedia, inizia con inspirazione di 4 tempi, ritenzione di 2 tempi a polmoni pieni, espirazione di 4 tempi e apnea di 2 tempi a polmoni vuoti. Poi, via via, aumenta la duara della pratica fino a raggiungere 20 tempi di ispirazione ed espirazione e 10 tempi di ritenzione.
  2. Kapalabhati – Espira con energia dal naso contraendo i muscoli addominali e ispira brevemente, in modo non volontario, sempre dal naso; ripeti alcune decine di volte. Respirare profondamente soprattutto all’aperto (meglio in mezzo al verde) è anch’essa un’ottima pratica.

L’affiancamento di un osteopata:

L’osteopatia, che come medicina manuale non convenzionale si prefigge, tra i vari principi, di sollecitare al meglio le risorse proprie dell’individuo, al fine di stimolare le sue capacità di autoregolazione e di autoguarigione, fonda le sue basi sulla conoscenza precisa della fisiologia e dell’anatomia del corpo umano, valutandolo l’essere umano e le sue problematiche nella sua totale globalità. Pertanto, l’osteopatia può ristabilire una buona funzionalità del corpo, anche per quanto concerne la menopausa.

Alimentazione: un nuovo inizio

Alcuni consigli alimentari per facilitare l’assestamento del corpo durante la menopausa. 

  • Privilegiare gli alimenti vegetali: verdure, semi, cereali, legumi frutta.
  • Limitare le proteine: perchè tendono ad acidificare l’organismo con la conseguenza di far perdere calcio per le ossa. E’ anche molto utile ridurre il consumo di carne. 
  • Privilegiare i semi: mandorle, legumi e la famiglia dei cavoli.
  • Fare attenzione a zucchero e dolci  

Fitoterapia: Salvia contro le “scalmane”

La salvia contiene una sostanza che simula in modo naturale l’attività degli estrogeni, e si presta a una decozione dagli effetti notevolissimi. 

  • Alla sera metti 5 foglie di salvia fresche in una pentola con un litro d’acqua e lascia bollire per almeno un’ora, con il coperchio.
  • A fuoco spento, lascia riposare la decozione per tutta la notte.
  • Il giorno seguente, iniziando al mattino, bevi tutto il litro di “acqua e salvia”

Percorsi di Mindfulness e psicologia in studio Consapevolmente Lecco o in videochiamata

Puoi leggere di più sulla terapia Mindfulness a Consapevolmente Lecco > qui

Dott.ssa Martina Sciacca, psicologa del benessere e trainer senior mindfulness.

I miei contatti: 📲 371 3414953 📩 consapevolmentelc@gmail.com

Seguici per leggere i prossimi articoli

Default image
Centro Consapevolmente
Articles: 17

Leave a Reply