Attacchi di panico: cosa sono e come intervenire con la psicologia e la mindfulness

Che cos’è un attacco di panico

L’attacco di panico è caratterizzato da un episodio di ansia intensa che di solito raggiunge l’apice in pochi minuti (circa 10), espresso da una serie di sintomi, come sensazioni di capogiro, di svenimento, di soffocamento e paura di morire, di impazzire o di perdere il controllo. Dopo il primo o i primi episodi di panico compare la paura che si possa verificare un altro attacco, preoccupazione definita ansia anticipatoria. La paura di un nuovo attacco aumenta quando la persona deve affrontare situazioni in cui si sono verificati i primi attacchi di panico. Se ti ritrovi in questa situazione, potresti cercare allora di fronteggiare l’ansia evitando le situazioni che temi, o, se proprio ti sono inevitabili, facendoti accompagnare da una persona per te significativa. Compare così la terza componente sintomatica del disturbo: le condotte di evitamento. Il decorso del disturbo, se non trattato, vede solitamente un attenuarsi della frequenza degli attacchi di panico e un aumento dell’ansia anticipatoria e delle condotte di evitamento. Questi diventano rapidamente i sintomi predominanti del disturbo con conseguenze negative importanti sulla qualità della vita sociale e lavorativa delle persone che ne soffrono, ed è con tale storia che spesso le persone arrivano a contattarmi per iniziare un percorso psicologico. 

Criteri della diagnosi

Un attacco di panico è costituito da 4 o più sintomi: 

– palpitazioni o tachicardia

– aumento della sudorazione

– tremori fini o grandi scosse

– sensazione di soffocamento

– dolore al petto

– sensazioni come vertigini o svenimento

– brividi o vampate

– paura di perdere il controllo o impazzire

Intervento con la psicologia e la mindfulness

  1. Prima fase di psicoeducazione: è caratterizzata dal fornirti le informazioni corrette sulla natura della tua ansia, del panico e sulle reali conseguenze a livello fisico del disturbo e sul suo possibile decorso. Durante questa fase ti spiego la natura del panico come esperienza spiacevole, ma con un inizio e una fine. Insieme a te inizio a cercare gli elementi causanti l’attivazione dell’ansia negli episodi di panico descritti. Insieme ricostruiamo poi il circolo vizioso del panico per interromperlo. 
  2. Seconda fase di trattamento comportamentale della gestione dell’ansia e riduzione dei comportamenti di evitamento fobico, incentrato sull’uso di tecniche comportamentali di esposizione in vivo. Trattamento cognitivo di modificazione dei pensieri negativi dell’ansia e del panico. Ciò avviene attraverso le seguenti fasi: 
  • identificazione dei pensieri ansiogeni;
  • messa in discussione dei pensieri disfunzionali;
  • sostituzione dei pensieri disfunzionale ansiogeni con pensieri adattivi più funzionali;
  • chiusura e prevenzione di ricadute;
  1. Terza fase di trattamento cognitivo di modificazione delle credenze catastrofiche dell’ansia e del panico, con uso di tecniche cognitive di ristrutturazione e di disputing. 

Mindfulness per attacchi di panico: il protocollo MBSR per la riduzione dello stress

Il protocollo MBSR, Mindfulness Based Stress Reduction, è il programma di riduzione dello stress riconosciuto dalla comunità scientifica come trattamento psicoterapico di ultima generazione per il trattamento dei disturbi d’ansiaa, basato sulla combinazione di meditazione e psicologia per incrementare la consapevolezza del corpo, dei pensieri e delle emozioni. Le ricerche delle neuroscienze hanno dimostrato i benefici del programma mindfulness MBSR per i disturbi causati da stress con un significativa riduzione dei sintomi nei disturbi d’ansia, attacchi di panico, fobie, disturbi del sonno, disturbi correlati ad eventi traumatici, stress lavorativo, cefalee tensive e altri disturbi di natura psicosomatica.

Fiori di Bach per attacchi di panico

I Fiori di Bach sono particolarmente indicati per combattere gli stati d’ansia proprio perché agiscono sulla parte emozionale degli individui. Ansia e stress sono sintomi legati a un disagio emotivo che andremo ad indagare attraverso la consulenza per poter selezionare tra i 38 fiori quelli terapeutici in questo momento. 

Percorsi di Mindfulness e psicologia in studio Consapevolmente Lecco o in videochiamata

Puoi leggere di più sulla terapia Mindfulness a Consapevolmente Lecco > qui

Dott.ssa Martina Sciacca, psicologa del benessere e trainer senior mindfulness.

I miei contatti: 📲 371 3414953 📩 consapevolmentelc@gmail.comSeguici per leggere i prossimi articoli

Default image
Centro Consapevolmente
Articles: 28

Leave a Reply